fisarmonica corsi e strumenti

Obiettivo delle lezioni è la conoscenza teorico-pratica della fisarmonica, partendo dalle applicazioni teoriche e musicali sullo strumento stesso, cercando in questo modo di favorire un approccio corporeo e manuale allo strumento. Una volta raggiunto questo primo obiettivo si passa alla produzione dei primi suoni per favorire lo sviluppo della coordinazione di entrambi i manali, attraverso lo studio di semplici esercizi per l'acquisizione di abilità, che permettano di progredire fino alla esecuzione di brani originali e trascrizioni per fisarmonica.
La finalità del corso di Fisarmonica è l'ampliamento e l'approfondimento delle conoscenze e competenze in ambito interpretativo, nonché in ambito storico, teorico-musicale e musicologico applicato.

Obiettivo delle lezioni è la conoscenza teorico-pratica dell'armonica, partendo dalle applicazioni teoriche e musicali sullo strumento stesso, cercando in questo modo di favorire un approccio allo strumento.

Lo strumento è costituito fondamentalmente da tre elementi: un corpo centrale (comb), due placchette porta ance ed i gusci esterni (covers). Il suono viene prodotto dalla vibrazione generata dal passaggio dell'aria sulle ance, sottili lamine d'ottone fissate ad un'estremità alle placchette superiore ed inferiore anch'esse in ottone. Le placchette poggiano su un corpo centrale costruito solitamente in legno o plastica, più raramente in metallo. Il tutto è racchiuso in un guscio metallico che funge anche da cassa di risonanza. Caratteristica dello strumento è il fatto che le note vengono prodotte sia soffiando che aspirando dallo stesso foro (producendo così due note diverse), peculiarità unica fra gli strumenti a fiato.

Per ricevere infomazioni più dettagliate su prezzi ed orari contattaci ai numeri: 331 3960707 - 342 1688891.
Share by: